Nur | Luce

A Denise Gemin

La sua scultura “Nur | Luce” (che mi procura un’ineffabile fascinazione con una sfumatura di radiosità) mi riporta alla memoria, per il fatto che “Nur” è un termine arabo col significato di luce spirituale di un essere umano, la seguente massima di Elisabeth Kubler-Ross:
“Le persone sono come le finestre di vetro colorate. Brillano e brillano quando c’è il sole, ma quando cala l’oscurità, la loro vera bellezza si rivela solo se c’è una luce dall’interno.”

Cordiali saluti, gentile Denise.
#LuigiD’Antona
Facebook post

Nur | Luce Metamorphosis 8 Denise Gemin Author

To Denise Gemin

Your sculpture “Nur | Luce” (which gives me an ineffable fascination with a shade of radiance) brings me back to memory, for the fact that “Nur” is an Arabic term with the meaning of spiritual light of a human being, the following maxim of Elisabeth Kubler-Ross is:
People are like stained glass windows. They shine and shine when the sun is shining, but when darkness falls, their true beauty is revealed only if there is a light from within.”

Warm regards, nice Denise
#LuigiD’Antona
Facebook post


Metamorphosis 1 | New look

Ho iniziato a fare nuove foto alle mie sculture, sto aggiornando le pagine di tutte le opere per un lavoro di restyling.

I started to take new pictures of my sculptures, I am updating every page of my artworks for a restyling work.

Metamorphosis 1  1992 sculpture by Denise Gemin

Le nuove immagini di Metamorphosis 1.

Metamorphosis 1 New pictures

GLI ALBERI COME SILENZIOSI SIMBOLI DI VITA | TREES AS SILENT SYMBOLS OF LIFE

Con le mie opere intendo testimoniare tutta la mia attenzione, il rispetto e l’amore per gli alberi, i silenziosi abitanti di questo pianeta e simboli di vita.

By my works I want to put all my attention, respect and love for the trees, the silent inhabitants of this planet and symbols of life

Le mie opere prendono ispirazione dagli elementi naturali che si trasformano diventando parte delle mie creazioni.

My works are inspired by the natural elements that are transformed becoming part of my creations.

Il tema è sempre la trasformazione, il movimento, la tensione del cambiamento, la mutazione costante della materia e l’energia che da essa ne deriva.

The theme is always the transformation, the movement, the tension of change, the constant mutation of matter and the energy that comes from it.

Metamprphosis Ipazia scultura
Leccio sardo millenario
Ipazia Metamorfosi scultura | Il grande leccio di 3800 anni
Ipazia Metamorphosis sculpture collection | The great holm 3800 years old

Ogni scultura ha uno spirito intrinseco che vedo oltre la materia, sono proiezioni di me stessa con l’intento di smuovere memorie ed emozioni dal profondo del cuore.

Every sculpture has an intrinsic spirit that I see beyond matter, they are projections of myself with the intention of moving memories and emotions from the depths of my heart.

L’arte è un tramite e serve a togliere gli occhiali alla mia coscienza mostrandomi le cose per quello che sono realmente, è lo specchio della mia esistenza.

Art is a means, it helps to remove the glasses from my consciousness and show me things for what they really are, it is a mirror of my existence.

Le linee che si toccano e si intrecciano sono in comunicazione, parlano lo stesso linguaggio.

The lines that touch and intertwine are in communication, they speak the same language.

Metamorfosi 1

L’immortalità della trasformazione | The immortality of the transformation

Metamorphosis one 1992 di Denise Gemin

Estratto dall’articolo scritto da Serena Milisenna e pubblicato su Sicilia reporter il 19|04|2021

Extract from the article written by Serena Milisenna and published in Sicilia reporter on 19|04|2021

“…Il mio incontro con lei avviene in una uggiosa mattina del Novembre 2020, mentre mi appresto a tenere una lezione di marketing da remoto.

“…My meeting with her takes place on a gloomy morning in November 2020, as I prepare to hold a marketing lesson remotely.

La sera prima sono morte 800 persone per il Corona virus.

The night before 800 people died from the Coronavirus.

Denise è tra i trenta partecipanti, ma non so ancora nulla di lei e, dopo aver creato i gruppi di lavoro, mi ritrovo sulla chat privata un messaggio:

Denise is among the thirty participants, but I do not know anything about her yet, after creating the working groups, I find her message on the private chat:

“Ciao, Serena! Volevo farti vedere qualcosa di me…”

Hi, Serena! I wanted to show you something about me…”

Clicco sul link e si apre un mondo: è un video che ritrae Metamorphosis One.

I click on the link and a world opens to me: it’s a video that portrays Metamorphosis One

E in questa opera del 1992 ho visto il racconto inesorabile, chiarissimo della condizione umana di oggi e di me stessa: in questa donna che si determina dall’argilla, e che sembra avere un’ala abbozzata sulla schiena, c’è tutta la tensione verso la ripresa.

And in this work of 1992, I saw the inexorable, very clear story of the human condition of today and of myself: in this woman who is determined by clay, and who seems to have a wing outlined on her back, there is all the tension towards recovery.

Nonostante la figura sia accosciata, c’è la trasformazione.

Although the figure is crouched, there is a transformation.

Il segno evidente che dalla materia plastica fuoriesca qualcosa di nuovo:
c’è la rinascita dopo la caduta, la volontà di sollevare la testa.

The obvious sign that something new is coming out of the plastic matter: there is rebirth after the fall, the will to lift the head.

E il mondo intero ed io non vediamo l’ora di liberarci del dolore, della precarietà, del senso di vuoto che ci avvolge e ripartire come già stiamo cercando di fare ogni santo giorno, adattandoci alla nuova condizione e cercando nuove strade. 

And the whole world and I are looking forward to getting rid of the pain, the precariousness, the sense of emptiness that surrounds us and starting again as we are already trying to do every day, adapting to the new condition and looking for new ways

Tra me e la scultura si frappongono, improvvise, le lacrime e un dondolio di emozioni vengono al petto come sospinte da un dialogo muto.

Between me and the sculpture they get in the way, sudden, the tears and rocking of emotions come to the chest as impelled by a silent dialogue.

Colpita, nutrita di bellezza e curiosità, faccio subito un’ulteriore ricerca su questa artista e le sue creazioni: nel silenzio dell’armonia pieno/vuoto, della trasparenza mescolata al colore, le sue creature parlano e sono materia viva che evoca significati.

Struck, nourished by beauty and curiosity, I immediately do further research on this artist and her creations: in the silence of full/empty harmony, of transparency mixed with color, her creatures speak and are living matter that evokes meanings.

Le sue opere costituiscono luoghi di riflessione, invitano alla trasformazione e a trovare nel movimento, impresso con maestria alla materia cangiante del vetro, del legno, dell’argilla, l’evoluzione del sé.

Her works are places of reflection, invite you to transformation and to find in the movement, impressed with the mastery of the changing with materials like glass, wood, clay, the evolution of the self.

Raccontano la necessità di resistere alle intemperie e di spargere bellezza.

They tell the need to resist the weather and spread beauty.

Perché seminare bellezza in questo tempo difficile è dovere sociale.

Why sowing beauty in this difficult time is a social duty.

I capolavori di Denise sono fuochi che attendono, nel sommo silenzio, di ardere ascoltati…”

Denise’s masterpieces are fires that await, in the utmost silence, to burn but listened to...”

Bassorilievi in creta

La Danzatrice e la Sirena, il mio ultimo lavoro, si tratta della realizzazione di due formelle in creta cm.25×25 con lavorazione a bassorilievo.

Il mio progetto prevede di usarle come stampi al fine di ottenere come risultato, altrettante formelle in fusione di vetro.

La tecnica consiste nell’ imprimere la formella sulla sabbia posta in una una cassa di legno.

Non è una novità a Murano, è soltanto una delle molte lavorazioni che si utilizzano nelle fornaci del vetro artistico.

Tolta la formella, il maestro vetraio procede a versare il vetro fuso facendo in modo che si distribuisca uniformemente negli spazi lasciati dai decori a rilievo della formella.

La formella così ottenuta viene poi messa nella tempera per il ciclo di raffreddamento che ne garantirà la robustezza.

L’ultimo passaggio avverrà in moleria per la pulizia e la lucidatura del pezzo e infine il controllo della qualità, solo così l’opera può dirsi conclusa.

The Dancer and the Siren, my last work, it is about the production of two clay tiles 25×25 cm by bas-relief technique.

My project wanted to use them as molds, as a result to obtain other tiles in glass casting. 

The technique is to imprint the tile on the sand that is contained in a wooden case.

It’s not a new in Murano, that is only one of many workings used in the artistic glass furnaces.

After the tile has removed, the glass master will poured the molten glass over sand and it will be evenly distributed in the spaces left by the decorations in relief by the tile.

The mold obtained is then placed in the tempera for the cooling cycle which will guarantee its robustness.

The last step will take place in the mill for cleaning and polishing the piece and then the quality control, only in this way the work can be considered completed.

Sono soddisfatta della creta che ho utilizzato, è molto facile da lavorare, l’ho presa su Amazon.

I am satisfied with the clay I used, it is very easy to use it, I got on Amazon.